Problemi di erezione: le cause dei problemi di erezione

Le cause dei problemi di erezione

Il meccanismo che permette l’erezione è un meccanismo delicato che “lavora molto dietro le quinte”. Quando sei eccitato, degli impulsi nervosi dalla vostra mente iniziano a viaggiare verso il basso lungo il midollo spinale fino al vostro pene . Lì, i muscoli si rilassano e il sangue scorre nei vasi sanguigni. Il risultato, se tutto va bene, è la turgidità del pene , pronto per il rapporto sessuale.

Purtroppo, non tutto va sempre bene. Molte malattie – e, in alcuni casi, il loro trattamento – può portare a disfunzione erettile (DE); così come infortuni, scelte di vita e altri fattori fisici possono essere la causa. Il problema di erezione può spesso essere trattato facilmente, e trovare la giusta causa può portare ad un trattamento efficace.

Diabete: Questa malattia cronica può danneggiare i nervi e i vasi sanguigni che permettono di ottenere l’erezione. Quando la malattia non è stata ben controllata nel tempo, si può raddoppiare il rischio per un uomo di avere problemi di erezione.
Malattie renali: la malattia renale può colpire molte delle parti fisiche che intervengono per una sana erezione, tra cui gli ormoni, il flusso di sangue al pene, e parti del sistema nervoso. Si può anche svigorire il vostro livello di energia e privarvi del vostro desiderio sessuale. Anche alcuni farmaci per le malattie renali possono causare disfunzione erettile.
Problemi Neurologici (disturbi nervosi e cerebrali): non è possibile avere un’erezione senza l’aiuto del sistema nervoso, e le malattie che distruggono i segnali tra il cervello e il vostro pene possono portare alla disfunzione erettile. Tali malattie includono l’ ictus , la sclerosi multipla (SM), la malattia di Alzheimer ed il morbo di Parkinson .
Malattie dei vasi sanguigni: le malattie vascolari possono ostruire o bloccare i vasi sanguigni. Se rallenta il flusso di sangue al pene, l’erezione diventa difficile da ottenere.
L’aterosclerosi (indurimento delle arterie), la pressione alta , e il colesterolo alto sono tra le più comuni cause di disfunzione erettile .
Il cancro alla prostata: Il cancro alla prostata non causa direttamente disfunzione erettile, ma i trattamenti per questo problema possono portare a temporanea o permanente la problemi di erezione .

Altre cause possibili deiproblemi di erezione sono:

Chirurgia: la chirurgia sia per il cancro alla prostata che per il cancro della vescica può danneggiare i nervi e i tessuti necessari per l’erezione. Il problema del cancro spesso si risolve, di solito entro 6 – 18 mesi. Ma il danno può essere permanente. Se ciò accade, esistono trattamenti per contribuire a ripristinare la vostra capacità di avere un’erezione.
Lesioni: lesioni al bacino, della vescica , del midollo spinale e del pene, che richiedono un intervento chirurgico possono essere causa di disfunzione erettile.
Disturbi ormonali: testosterone e altri ormoni alimentano nell’uomo il desiderio sessuale, e uno squilibrio può far diminuire il suo interesse per il sesso. Le cause includono tumori ipofisari, malattie dei reni e del fegato, depressione.
Perdita venosa: Per mantenere l’erezione, il sangue che scorre nel pene deve rimanere nei corpi cavernosi del pene. Se rifluisce troppo in fretta – una condizione chiamata perdita venosa, in cui le vene nel vostro pene non riescono a costringere correttamente – si perde l’erezione. Alcuni tipi di infortuni ed alcune malattie possono causare perdita venosa.
Tabacco , alcool o droghe: Tutti e tre possono danneggiare i vasi sanguigni. Ciò rende difficile per il sangue fluire correttamente nel pene, e questo è essenziale per l’erezione.
Se si dispone di arterie indurite (arteriosclerosi), il fumo alza notevolmente il rischio di disfunzione erettile.
Farmaci prescritti per altri problemi di salute : Si contano oltre 200 farmaci che possono causare disfunzione erettile. Se assumete farmaci per altri problemi di salute è bene consultare il vostro medico per stabilire se il vostro problema di erezione sia un effetto collaterale dei farmaci assunti.
Ipertrofia della prostata: l’ipertrofia della prostata, sebbene una conseguenza normale di invecchiamento per molti uomini, può essere una causa importante nei problemi di erezione.

ANSIA DA PRESTAZIONE: MOLTO SPESSO LA CAUSA DEL PROBLEMA DI EREZIONE NON HA NULLA IN RELAZIONE CON I PROBLEMI FISICI FIN QUI ELENCATI, BENSI’ E’ CONSEGUENZA DELL’ANSIA DA PRESTAZIONE. CAPIRE COS’E’ L’ANSIA DA PRESTAZIONE E’ FONDAMENTALE PER AVVIARE LE GIUSTE STRATEGIE PER AFFRONTARE, CURARE E GUARIRE DAL PROBLEMA DI EREZIONE.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2016 Frontier Theme