Cause del basso desiderio sessuale

CAUSE DEL BASSO DESIDERIO SESSUALE

La libido si riferisce al desiderio sessuale. Sebbene la maggior parte delle persone ha un’esperienza fluttuante della libido, circa il 5% degli uomini hanno una libido bassa, ciò implica la mancanza di desiderio per impegnarsi in attività sessuali.
I livelli di libido variano nel corso della vita ed è normale se,a volte, il vostro desiderio non corrisponde a quello del partner.
Tuttavia, una bassa libido può essere il risultato di condizioni di salute.

Ulteriori informazioni sulle condizioni comuni che possono causare scarsa libido negli uomini.

Bassi livelli di testosterone e basso desiderio sessuale

Il testosterone è un importante ormone maschile ed è per lo più prodotto nei testicoli; è responsabile della costruzione dei muscoli, della massa ossea e stimola la produzione di sperma. I livelli di testosterone influenzano il desiderio sessuale.
I livelli di testosterone sono bassi (bassa T) quando scendono al di sotto di 300 nanogrammi per decilitro (ng / dL).
La diminuzione di testosterone è una componente normale dell’invecchiamento; ma un drastico calo di testosterone può portare a una diminuzione della libido.
Consultare uno specialista se si pensa di avere un calo di testosterone.

Farmaci e basso desiderio sessuale

L’assunzione di alcuni farmaci in grado di ridurre i livelli di testosterone, a loro volta possono portare a scarsa libido; ad esempio, i farmaci per la pressione sanguigna, come gli ACE-inibitori e i beta-bloccanti, possono prevenire l’eiaculazione e le erezioni.

Gambe affaticate e basso desiderio sessuale

La sindrome delle gambe affaticate (RLS), è la voglia incontrollabile di muovere le gambe; i soggetti affetti da questo problema sono più a rischio di sviluppare la disfunzione erettile rispetto a quelli senza. La disfunzione erettile (DE) si verifica quando un uomo non può ottenere o mantenere un’erezione.
Alcuni studi hanno messo in evidenza che i soggetti affetti da RLS avevano il 50% di probabilità in più di sperimentare la disfunzione erettile o addirittura di diventare impotenti.

Depressione e basso desiderio sessuale

I soggetti con esperienza di depressione hanno una riduzione o la mancanza di interesse nelle attività che una volta erano piacevoli, compreso il sesso.
Inoltre, la libido bassa è un effetto collaterale di alcuni antidepressivi, come gli inibitori della ricaptazione della serotonina (SSRI).

Malattie croniche e basso desiderio sessuale

Alcune condizioni di salute, come il dolore cronico, possono influenzare la sfera sessuale; alcune malattie, come il cancro, sono in grado di ridurre la produzione di spermatozoi.
Se si ha una malattia cronica, parlate con il partner sui modi in cui si può essere intimi durante questo periodo; si può anche prendere in considerazione un consulente matrimoniale o un sessuologo per parlare dei vostri problemi.

Problemi di sonno e basso desiderio sessuale

Secondo alcuni studi i soggetti con apnea ostruttiva del sonno (OSA) sperimentano livelli di testosterone più bassi; questo porta ad una diminuzione dell’attività sessuale e della libido. Nello studio, i ricercatori hanno scoperto che quasi la metà degli uomini che avevano grave apnea del sonno hanno anche esperienza di bassi livelli di testosterone.

Invecchiamento e basso desiderio sessuale

I livelli di testosterone, che sono collegati alla libido, sono al massimo nella tarda adolescenza; si nota una differenza nella libido intorno ai 60-65 anni di età.
Man mano che avanza l’età, c’è bisogno di più tempo per avere orgasmi, eiaculazioni e raggiungere l’eccitazione. Tuttavia, ci sono farmaci che possono aiutare a curare questi problemi.

Condividi questo articolo con chi vuoi bene
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2017 Frontier Theme