Come superare l’ansia da prestazione

Cosa fare per superare l’ansia da prestazione: affrontare in modo vincente

Sarebbe molto bello riuscire a trovare una soluzione rapida per l’ansia da prestazione, ma come tutte le forme di ansia, richiede un processo terapeutico. Tutti possono superare questi problemi, ci vuole impegno, dedizione, e decisioni intelligenti. Quelle di cui parleremo rappresentano alcune delle più importanti strategie per superare l’ansia da prestazione e le relative difficoltà di erezione.
Una delle cose peggiori da fare in questi casi, è cercare di combattere il problema senza comunicarlo al proprio partner. Questo infatti, può far aumentare la vostra ansia. Bisogna chiarire il problema col partner comunicandoglielo, spiegando quali sensazioni provate e quali sono le vostre paure.

Molto probabilmente il vostro partner capirà e potrete iniziare a lavorarci insieme.

Idealmente, il partner è qualcuno con cui è possibile stabilire un rapporto intimo costante, l’esperienza, soprattutto con la stessa persona, è un fattore di cura per l’ansia da prestazione sessuale. Questo perché l’esperienza, dice alla tua mente, e non importa quanto siete abili, che il vostro partner ci sarà indipendentemente dalla vostra performance sessuale. Questo riduce la paura sulle vostre prestazioni e sul fatto che la vostra vita sessuale non sta andando come desiderate.
Bisogna imparare anche a non essere timidi riguardo i preliminari, una grande quantità di ansia da prestazione si riferisce a preoccupazioni inerenti al partner, ci si chiede infatti se questo stia godendo appieno dell’esperienza sessuale con noi, o se in qualche modo, ne sia insoddisfatto. E’ possibile ridurre alcune di queste preoccupazioni concentrandosi sui preliminari, in modo che, anche se la prestazione sessuale non era quella che il vostro partner si aspettava, riuscirà comunque a rimanerne soddisfatto. Bisogna imparare ad essere fiduciosi rispetto al proprio corpo e alla propria energia, questo è molto importante per superare l’ansia da prestazione sessuale. Se riesci a smettere di pensare a te e di come ti si guarda, sarà più facile impegnarsi in attività sessuali senza stress. Infine, non dimenticare la pratica comportamentale. Questo vale più per gli uomini che per le donne, ma ci sono delle strategie come ad esempio, il metodo di masturbazione fermata, che possono migliorare la vostra capacità di fare l’amore con fiducia. Si può anche considerare questo stesso tipo di prassi comportamentale mentre si fa l’amore. Tu e il tuo partner potete discutere le strategie per affrontare l’ansia da prestazione ed essere aperti rispetto ai reciproci desideri per diventare sempre più intimi.
Infine, sarà assolutamente necessario controllare l’ansia in generale. Quelle persone che ne soffrono sono molto più inclini a sperimentare anche l’ansia “in camera da letto”.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Mazzini, 76 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2016 Frontier Theme